Lettura Bruciata: Crescent City – Sarah J. Maas

lettura-brusciata-crescent-city

Ventitré anni, mezza Fae e mezza umana, Bryce Quinlan ha una vita perfetta: di giorno lavora in una galleria d’arte e di notte passa da una festa all’altra, senza problemi e senza preoccupazioni.
Quando però una brutale strage scuote profondamente Crescent City, la città in cui vive, e Bryce perde una persona a lei molto cara, il suo mondo crolla in mille pezzi lasciandola disperata, ferita e molto sola.
Adesso non cerca più il divertimento, ma un oblio in grado di farle dimenticare i terribili fatti che hanno cambiato la sua vita per sempre. Due anni dopo l’imputato è finalmente dietro le sbarre ma i crimini ricominciano e Bryce è decisa a fare tutto il possibile per vendicare quelle morti. Ad affiancarla nelle indagini arriva Hunt Athalar, un famoso angelo caduto, prigioniero degli arcangeli che lui stesso aveva tentato di detronizzare. Le sue grandi capacità e la sua forza incredibile sono utilizzate all’unico scopo di eliminare i nemici del suo capo.
Quando però si scatena il caos in città, Hunt riceve una proposta irrinunciabile: aiutare Bryce a trovare l’assassino e riconquistare, in cambio, la sua libertà. Quando Bryce e Hunt cominciano a scavare in profondità nel ventre di Crescent City, scoprono un potere terrificante e oscuro che minaccia tutto e tutti, e vengono travolti da una passione irrefrenabile, che potrebbe renderli entrambi liberi, se solo lo volessero. continua a leggere

Lettura Bruciata: Nel modo in cui cade la neve di Erin Doom

recensione-erin-doom-il-modo-in-cui-cade-la-neve

Ivy è rimasta orfana dopo la morte del padre e dopo aver perso la madre pochi anni dopo la nascita.

Rimasta sola è costretta a trasferirsi dal Canada alla California dove vive John, il miglior amico del padre nonché suo padrino, tenero e affettuoso.

Dopo il lungo viaggio, però, Ivy si rende conto che dovrà convivere non solo con John, ma anche con Mason, suo figlio, scontroso e ombroso che mette subito in chiaro le cose: lui non la vuole lì. continua a leggere