L’Innocenza – Tracy Chevalier

recensione-l'innocenza-chevalier

A metà del ‘700 la famiglia Kellaway si trasferisce dal tranquillo paese nel Dorset ai sobborghi di Londra nel tentativo di ricominciare dopo la morte del figlio Tommy.

Tutta la famiglia, in particolare Maisie e Jem, devono imparare che cosa voglia dire vivere in una città grande come Londra.

Fanno amicizia con una ragazzetta, Maggie, curiosa e impertinente, ma che nasconde un terribile segreto.

Il loro vicino di casa è il poeta William Blake che con i suoi scritti e le sue opere viene accusato di portare le rivolte già presenti in Francia, anche in Inghilterra e istigare la rivolta contro il re. continua a leggere

Hyperversum – Cecilia Randall

hyperversum-1-saga

Daniel Freeland, un ragazzo di ventidue anni, ha un grande interesse per il videogioco a realtà aumentata Hyperversum che ti porta in avventure virtuali in qualsiasi epoca storica.

Ian è il figlio adottivo della famiglia Freeland, torna dalla Francia in cui stava svolgendo il dottorato in storia medioevale francese.

Quando torna in America per una vacanza, Daniel e Ian si organizzano per giocare assieme in una mappa finemente creata da Ian proprio sul periodo storico che stava studiando.

I due entrano in gioco con il fratello più piccolo Martin, la ragazza di David, Jodie e due amici, Carl e Donna.

Appena dopo la partenza della partita, però, si ritrovano durante una tempesta e improvvisamente si ritrovano scollegati dal computer e si trovano davvero nel 1200 in Fiandra… continua a leggere

La Fabbrica delle Bambole – Elizabeth Macneal

recensione-elizabeth-mcneal-la-fabbrica-delle-bambole

Iris Whittle lavora nell’emporio delle bambole di Mrs Salter, ma dipingere occhietti vitrei e guance rosee giorno dopo giorno la annoia: il suo grande sogno è quello di dipingere

La sua famiglia e la sua stessa gemella è contro questa sua passione. Inoltre, con un difetto alla clavicola, farebbe meglio a trovarsi un buon marito e accontentarsi.

La passione di Iris, però, è troppo forte e, quando il pittore Louis Frost le chiede di fargli da modella, la ragazza non può fare a meno di chiedergli delle lezioni di disegno.

Riesce a guadagnare abbastanza per affittare una stanza per conto proprio e lasciare la fabbrica di Mrs Salter, anche se il prezzo è di essere ripudiata dalla sua famiglia… continua a leggere

La ricamatrice di Winchester; Tracy Chevalier

tracy-chevalier-la-ricamatrice-di-winchester

Siamo nel 1936 la Prima Guerra Mondiale ha portato via molti uomini e si sente già il clima che ha portato alla seconda; a trent’otto anni Violet non ha ancora un marito e per questo vive con sua madre, rimasta vedova.

La sua vita, però, non può continuare così e decide di trasferirsi a Winchester dove potrà pensare a sé stessa.

In questa città, Violet inizia a frequentare l’associazione delle ricamatrici: un gruppo di donne che crea cuscini da preghiera per la chiesa, oggetti che sono vere e proprie opere d’arte.

Inizia a scoprire anche una nuova parte di sé che riuscirà a coltivare insieme al ricamo… continua a leggere