L’Innocenza – Tracy Chevalier

recensione-l'innocenza-chevalier

A metà del ‘700 la famiglia Kellaway si trasferisce dal tranquillo paese nel Dorset ai sobborghi di Londra nel tentativo di ricominciare dopo la morte del figlio Tommy.

Tutta la famiglia, in particolare Maisie e Jem, devono imparare che cosa voglia dire vivere in una città grande come Londra.

Fanno amicizia con una ragazzetta, Maggie, curiosa e impertinente, ma che nasconde un terribile segreto.

Il loro vicino di casa è il poeta William Blake che con i suoi scritti e le sue opere viene accusato di portare le rivolte già presenti in Francia, anche in Inghilterra e istigare la rivolta contro il re. continua a leggere

Fiori dalla Cenere di Kate Quinn

recensione-fiori-dalla-cenere-kate-quinn

Ci troviamo dopo la Seconda Guerra Mondiale, Charlie è appena approdata in Inghilterra insieme a sua madre per risolvere un “problemino” che sta crescendo dentro di lei.

La ragazza, però, è spinta da sua madre e non è convinta di quello che sta per fare. Dentro la sua tasca, un foglietto con un indirizzo di Londra.

Durante la guerra, Charlie ha perso le tracce di sua cugina Rose e quell’indirizzo è l’unica cosa che la collega a lei. 

Decide di scappare e seguire quella traccia, ritrovandosi così alla porta di Eve Gardener, una donna burbera e rancorosa che, però, decide di aiutarla.

Charlie si trova all’inizio di un viaggio che la cambierà per sempre… continua a leggere

La felicità del cactus – Sarah Haywood

recensione-la-felicità-del-cactus-feltrinelli

Susan Green è una maniaca del controllo che ha impostato la sua vita perché tutto fosse esattamente come lo vuole lei, o almeno così credeva.

All’età di quarantacinque anni l’inaspettata morte della madre scuote le sue fondamenta, in aggiunta a una gravidanza inaspettata.

Il suo mondo ordinato e rassicurante non esiste più e Susan cerca in ogni modo di incorporare questi enormi cambiamenti nel suo stile di vita, senza voler accettare che la vita non può sempre andare dove vogliamo noi. continua a leggere

The Ones – Veronica Roth

recensione-the-ones-veronica-roth

Siamo nel 2020, sono passati dieci anni dalla sconfitta dell’Oscuro, un’entità malefica che dalla sua comparsa aveva generato panico, caos e la morte di centinaia di persone.

I cinque Prescelti che avevano avuto il compito di sconfiggere l’Oscuro, Sloane, Matt, Ines, Esther e Albie, devono abituarsi a una vita normale, ma sembra essere più difficile dello scontro stesso.

Tra quelli che hanno più difficoltà a rimettersi in sesto c’è Sloane: i segreti che nasconde la tengono agganciata al passato.

Dopo il decimo anniversario della vittoria Albie muore e durante il suo funerale scoprono di aver commesso un grosso errore: hanno sottovalutato l’Oscuro e non hanno capito quanto grande fosse il suo obiettivo finale… continua a leggere

Una stanza piena di gente – Daniel Keyes

recensione-una-stanza-piena-di-gente

Nell’ottobre del 1977 la polizia di Columbus, nello stato dell’Ohio, arresta Billy Milligan per aver rapito, violentato e rapinato tre studentesse universitarie.

Billy aveva già dei precedenti penali; il ragazzo sembra confuso e spaventato e durante la perizia psicologica emergono dei fatti incredibili.

All’interno della sua mente vivono ben dieci personalità distinte che interagiscono tra loro, prendono decisioni e tengono al sicuro e lontano dalla coscienza Billy. continua a leggere

Ali d’argendo – Camilla Läckberg

camilla-läckberg-ali-d'argento-recensione

L’azienda creata da Faye, la Revenge, ha avuto successo.

Faye la sta gestendo dall’Italia: dopo aver fatto condannare suo marito per l’omicidio della figlia che lei stessa aveva inscenato, Faye aveva lasciato la Svezia.

La Revenge sta per essere lanciata nel mercato americano, ma una grave minaccia rischia di far saltare l’affare.

Faye è costretta a tornare a Stoccolma per cercare di capire quale delle sue investitrici sta vendendo le azioni… continua a leggere

The 100 – Saga di Kass Morgan

kass-morgan-the-100-saga

Da trecento anni l’umanità vive su una stazione spaziale in orbita terrestre, dopo che un disastro nucleare aveva reso il pianeta inabitabile.

La stazione sta per finire le risorse, quindi viene organizzata la prima spedizione di ricognizione.

A essere mandati sulla Terra saranno cento ragazzi che sulla navicella erano stati rinchiusi per aver commesso dei crimini e che erano in attesa del giudizio. continua a leggere

La Fabbrica delle Bambole – Elizabeth Macneal

recensione-elizabeth-mcneal-la-fabbrica-delle-bambole

Iris Whittle lavora nell’emporio delle bambole di Mrs Salter, ma dipingere occhietti vitrei e guance rosee giorno dopo giorno la annoia: il suo grande sogno è quello di dipingere

La sua famiglia e la sua stessa gemella è contro questa sua passione. Inoltre, con un difetto alla clavicola, farebbe meglio a trovarsi un buon marito e accontentarsi.

La passione di Iris, però, è troppo forte e, quando il pittore Louis Frost le chiede di fargli da modella, la ragazza non può fare a meno di chiedergli delle lezioni di disegno.

Riesce a guadagnare abbastanza per affittare una stanza per conto proprio e lasciare la fabbrica di Mrs Salter, anche se il prezzo è di essere ripudiata dalla sua famiglia… continua a leggere

La Ballata dell’Usignolo e del Serpente – Suzanne Collins

suzanne-collins-la-ballata-dell'usignolo-e-del-serpente

Ci troviamo a Panem, dieci anni dopo la rivolta dei distretti contro Capitol City e la conseguente distruzione del Distretto 13.

Siamo alla vigilia della decima edizione degli Huger Games, ma questa volta ci saranno delle novità: sono stati scelti, infatti, ventiquattro mentori, tra gli studenti più dotati dell’accademia, che seguiranno i tributi durante i giochi.

Tra loro Coriolanus Snow, il futuro presidente di Panem. Dopo la guerra, però, la sua famiglia aveva perso tutto, tranne il proprio nome e sarà proprio compito di Coriolanus riportarlo in auge proprio grazie al prestigio de compito.

La sorte non è a suo favore visto che il tributo che gli è capitato arriva dal 12, uno dei distretti più poveri, ed è, inoltre, il tributo femmina. continua a leggere

Tre Donne – Lisa Taddei

recensione-tre-donne-lisa-taddeo

Il vero protagonista di Tre donne è il desiderio: un sentimento fluido che può assumere diversi aspetti in base a chi lo prova, ma per tutti è una guida ferma e implacabile che ti trascina dove vuole lui.

È proprio il desiderio che lega le storie delle donne che conosciamo tra le pagine del libro di Lisa Taddeo e vediamo come, anche se con tre vite completamente diverse, siano state soggiogate tutte da questo sentimento.

Maggie: vittima di un abuso da parte del suo professore quando era ancora al liceo. Quando finalmente riesce a denunciare l’accaduto, la sua classe sociale e l’alcolismo dei suoi genitori la fanno diventare a sua volta la colpevole. Diventa così ancora una volta una vittima condannata dalla società di voler rovinare un uomo.

Lina: intrappolata in un matrimonio in cui non si sente voluta dal marito per cui è quasi invisibile.

Sloane: sposata con un uomo ricco, lo chef di un rinomato ristorante in un luogo di villeggiatura e a cui piace vederla andare a letto con altri uomini. In apparenza la sua vita è perfetta, può fare quello che vuole con il benestare del marito, ma fa veramente quello che vuole lei? continua a leggere