Tuo, Simon

recensione-film-tuo-simon

Simon è un ragazzo di diciassette anni, la sua vita all’ultimo anno di liceo si svolge tranquillamente tra amici, lezioni e corsi extrascolastici.
Simon, però, nasconde un segreto: è gay.
Non lo ha mai detto a nessuno, tranne a un ragazzo, Blue, con cui si scambia delle email. Sanno che frequentano la stessa scuola, ma le loro rispettive identità rimangono sconosciute. I due si trovano nella stessa situazione, nemmeno Blue ha ancora fatto coming out e questa amicizia permette a entrambi di essere loro stessi senza timore.
Martin, un compagno di scuola, scopre il suo segreto e le sue mail, così lo ricatta minacciandolo di pubblicare gli screenshot a meno che Simon non lo avesse aiutato a conquistare la sua amica Abby… continua a leggere

Dal libro al film: Chiamami col tuo nome

differenze-libro-film-call-me-by-your-name

Dal libro al film: Chiamami col tuo nome Chiamami col tuo nome o Call me by your name, è un romanzo di André Acimar, pubblicato per la prima volta in Italia nel 2008. Nel 2017 è uscita al cinema la trasposizione cinematografica vincitore dell’Oscar per la Miglior Sceneggiatura Non Originale, il film è stato diretto da Luca Guadagnino e completa la sua “trilogia del desiderio”. Potete leggere anche: –Recensione film: Chiamami col tuo nome –Chiamami col tuo nome; André Acimar Differenze Questo sarà un articolo un po’ diverso rispetto agli altri di questo tipo. Guarderemo qualche differenza, ma in questa storia … continua a leggere

Chiamami col tuo nome; André Acimar

recensione-libro-chiamami-col-tuo-nome

Trama: Anche stavolta la trama l’ho presa direttamente dal libro.
Vent’anni fa, un’estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre.
Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure.
Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno “l’ospite dell’estate, l’ennesima scocciatura”: uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato.
Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti.
Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all’estasi. continua a leggere

Chiamami col tuo nome

call-me-by-your-name-locandina-film

Trama: Ci troviamo da qualche parte nel nord italia all’inizio degli anni ’80.
Elio è un ragazzo di diciassette anni con origini ebree italo americane. Suo padre è uno stimato professore universitario che ogni anno ospita uno studente impegnato nella stesura della tesi di dottorato.
Lo studente di quell’anno è Oliver, un ebreo americano ventiquattrenne, all’apparenza di bell’aspetto e molto affascinante.
Elio, invece, è molto introspettivo, timido e riservato e passa i pomeriggi d’estate a ricopiare spartiti musicali.
Elio e Oliver passano molto tempo assieme. Tra loro era nato qualcosa dalla prima volta che si erano incontrati, ma Elio non riesce a capire lo strano comportamento di Oliver, ogni tanto amichevole, ogni tanto sfuggente.
I loro incontri, però, sono sempre intrisi di un’intensità particolare e palpabile, da diventare quasi insopportabile… continua a leggere

Golden Boy; Abigail Tartellin

golden-boy-romanzo-abigail-tarttelin

Trama: Max Walker ha sedici anni. È sempre stato un ragazzo d’oro, bello intelligente, un campione nello sport, bravo a scuola, affettuoso con il fratello e educato con gli adulti.
I suoi genitori sono avvocati, suo padre vuole iniziare la carriera politica, mantenere una buona facciata come famiglia è sempre stato molto importante per loro.
Per questo motivo la natura di Max è sempre stata tenuta nascosta ed è diventato un grande segreto da mantenere.
Max, però, non è come tutti gli altri ragazzi, è speciale, è diverso.
Max è intersex, ma questo non è mai stato un problema, finché un suo amico d’infanzia, l’unico a conoscenza del suo segreto, lo costringe ad affrontare la sua identità, che fino ad allora non aveva mai messo in dubbio, essendo solamente Max.
Golden Boy è di sicuro tra i migliori libri che io abbia mai letto continua a leggere

Pride

Introduzione Pride è un film inglese, diretto da Matthew Warchus e prodotto dalla Calamity Films. È stato presentato nel 2014 al Festival di Cannes nella sezione Quinzaine des Réalisateur ed è stato premiato con la Queer Palm. Il film è tratto da fatti storici avvenuti negli anni ’80 nel Regno Unito. Trama Durante il Pride di Londra del 1984 il protagonista, Mark Ashton, ha l’idea di raccogliere fondi per sostenere il lungo sciopero dei minatori, schiacciati dalle politiche della Thatcher. Mark nota che le condizioni in cui si trovano i minatori e i gay e le lesbiche, sono simili e quindi … continua a leggere

Dal libro al film: The Danish Girl

danish-girl-film-2015

Questo articolo sarà un po’ diverso dagli altri “Dal libro al film”. Ho deciso che non farò un elenco, o meglio non farò un elenco dettagliato, ma descriverò soltanto un po’ le varie parti della storia. Non avrebbe senso fare altrimenti, le differenze sono davvero, davvero tante e troppo complicate da scrivere in breve e, visti i precedenti, mi ritroverei a scrivere qualcosa di talmente lungo che fareste prima a leggere il romanzo completo. Scriverò quelle che secondo me sono le differenze fondamentali e che hanno portato queste due versioni ad essere così distanti l’una dall’altra e dopo ciò che … continua a leggere

The Danish Girl; David Ebershoff

david-ebershoff-la-danese

Einar Wegener e la moglie Gerta, vivono a Copenaghen, all’inizio del Novecento; il primo è un pittore di paesaggi di successo, mentre Gerta si occupa principalmente di ritratti e fatica a spiccare.
Un giorno Gerta per finire il ritratto di una ballerina chiede ad Einar di posare con il suo vestito e dentro di lui scatta qualcosa, Gerta e Anna, la ballerina, la chiamano scherzosamente Lili, come il mazzo di calle che Anna aveva portato. Parte tutto come uno scherzo, ma Lili continua a tornare, fino a che Einar inizia a sparire sempre di più.
Gerta è preoccupata perché Einar sta male ed insiste perché veda un medico, che però sostiene che suo marito sia pazzo.
Einar, Gerta e Lili si trovano per molto tempo soli contro il mondo, ad affrontare una situazione difficile.
Einar dovrà capire chi sia veramente e come andare avanti. continua a leggere