Curiosità: Harry Potter e il principe mezzosangue

il-principe-mezzosangue

Curiosità: Harry Potter e il principe mezzosangue

Harry Potter e il principe mezzosangue è il sesto romanzo della saga di Harry Potter scritta da J.K. Rowling, è stato pubblicato nel 2005.

Il film ancora una volta è stato diretto da David Yates, è arrivato nel luglio del 2009.

Curiosità

Vediamo le scene interessanti che sono state eliminate realizzando il film Il principe mezzosangue. Se, invece, volete vedere le differenze potete trovare tutto qui.

  • Il libro inizia nell’ufficio del Primo Ministro babbano. Il suo governo è stato attaccato per tutti gli avvenimenti strani avvenuti in quelle settimane: il crollo di un ponte praticamente nuovo, omicidi efferati, un uragano anomalo del West Country.
  • A peggiorare la situazione uno dei suoi viceministro aveva iniziato a comportarsi in modo strano e aveva dovuto rimanere a casa per un po’, sottolineo in modo strano.
  • Caramell lo aveva incontrato il primo giorno del mandato da Primo Ministro, per rivelargli l’esistenza del mondo magico, ma lo aveva rassicurato che probabilmente non ci sarebbe stato bisogno di rivedersi, che lo avrebbe disturbato solo se fosse successo qualcosa di molto grave che avrebbe potuto colpire i babbani.
  • Tuttavia tre anni prima Caramell era tornato, per avvertirlo del fatto che un pericoloso criminale, Sirius Black era fuggito. Gli parla di Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato, sostenendo che Silente riteneva che fosse ancora in vita, e che quindi dovevano trovare il suo seguace.
  • Da allora le visite erano diventate frequenti. Un anno dopo Caramell gli aveva detto che si sarebbe tenuta la Coppa del Mondo di Quiddich (Kwiddish per il ministro) e che dei draghi e una sfinge sarebbero stati temporaneamente importati in Gran Bretagna. Poi, dopo un altro anno, lo avverte dell’evasione di massa da Azkaban.
  • Si scopre da Caramell che gli omicidi sono di Amelia Bones, la zia di Susan (ne abbiamo parlato nell’Ordine della Fenice) e Emmeline Vance, un membro dell’Ordine, aveva scortato Harry alla Tana, l’anno precedente. E deve ammettere che Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato è tornato.
  • Kingsley è stato messo a protezione del Primo Ministro.

  • Bellatrix fa il terzo grado a Piton. Ci sono molte più cose rispetto al film, quindi è un po’ lungo da scrivere e se lo metto qui verrebbe male. Quindi ho deciso di prendermi più spazio: Severus Piton: un Mangiamorte.

silente-e-harry-vanno-da-lumacorno



  • Silente non è andato da Harry solo per portarlo dai Weasley. Vuole discutere con lui anche dell’eredità di Sirius.
  • Il padrino infatti ha lasciato tutto a lui, casa e elfo domestico compresi.
  • Silente ha paura che su quelle proprietà in particolare ci possano essere incantesimi che impediscano il passaggio a qualcuno estraneo alla famiglia Black, quindi sarebbero diventati in automatico di Bellatrix. Per provarlo chiamano Kreacher, Harry gli dà un ordine e l’elfo, suo malgrado, obbedisce. Questo vuol dire che sia lui che Grimmauld Place sono di Harry e l’Ordine della Fenice può continuare ad usarlo come quartier generale (se a Harry va bene).
  • Harry non vuole Kreacher, ma Silente gli ricorda di quanti dettagli sia a conoscenza e che liberandolo potrebbe rivelarli a tutti, Voldemort compreso. Gli suggerisce di mandare Kreacher a lavorare ad Hogwarts, così gli altri elfi lo potranno tenere sotto controllo.
  • Un altro lascito è Fierobecco, adesso è da Hagrid e Harry chiede che rimanga da lui. Per non farlo riconoscere dal Ministero, il suo nome è diventato Alisecco.
  • Silente informa, inoltre, i Dursley che l’anno successivo Harry compirà diciassette anni e che quindi diventerà maggiorenne. Chiede che lo facciano tornare lì, l’estate successiva, affinché rinnovi l’incantesimo un’altra volta.

  • Il Ministero aveva mandato degli opuscoli, attraverso la Gazzetta, in cui spiegavano come difendersi dai Mangiamorte. Silente non lo ritiene molto utile, visto che Harry non gli aveva chiesto quale fosse la sua marmellata preferita, prima di farlo entrare in casa. Lo informa, per il futuro, che è ai lamponi. Si riferisce alla domanda per identificarsi e per essere sicuri che non si tratta di un Mangiamorte con la Pozione Polisucco o simili.
  • Gli chiede di portare sempre con sé il Mantello dell’Invisibilità d’ora in poi.

  • Horace ha preparato la casa in due minuti, ha sentito suonare gli incantesimi d’allarme, che aveva piazzato, troppo tardi.

principe-mezzosangue-tana-weasley

  • Insieme a Molly c’è Tonks. Lei è molto sconvolta, i suoi capelli sono color topo, non più di colori sgargianti e fa fatica a trasmutarsi. È per la morte di Sirius, perché era lei che stava combattendo con Bellatrix.
  • Arthur è stato promosso. Rufus Scrimgeour, il nuovo Ministro della Magia, ha aperto molti nuovi uffici, tra cui l’Ufficio Intercettazione e Confisca di Incantesimi Difensivi e Oggetti Protettivi Contraffatti, mettendoci a capo il signor Weasley.
  • Le lancette dell’orologio che indica il luogo in cui si trovano i componenti della famiglia, è puntato su “Pericolo Mortale” dal ritorno di Tu-Sai-Chi.
  •  Quando Arthur torna a casa da lavoro, poco dopo l’arrivo di Harry, insiste affinché Molly gli faccia la domanda segreta. La signora Weasley si vergogna e cerca di opporsi, ma Arthur non lascia perdere.
    La domanda di Molly è quale sia la più grande ambizione di Arthur (scoprire come gli aeroplani fanno a star su). Mentre a Molly, Arthur chiede come vuole che la chiami quando sono soli (Lollymolly). La signora Weasley è diventata bordeaux.


  • Il giorno dopo, Harry scopre che alla Tana c’è anche Fleur Delacour. Passerà lì una settimana perché Bill voleva che conoscesse la sua famiglia, prima del matrimonio.
  • La signora Weasley e Ginny, che ha iniziato a chiamarla Flora Batterica o Flebo (in base alla traduzione), non sono molto contente.
  • Percy, nonostante Voldemort sia tornato, ancora non ha ricominciato a parlare con la sua famiglia.
  • I gemelli dormono nell’appartamento sopra il negozio e la loro camera è diventata una specie di magazzino.
  • Ron e gli altri non ci sono ancora stati perché Molly vuole aspettare che si sia anche il signor Weasley per andare a Diagon Alley, ma lui è sempre a lavoro.

  • Ricevono la lettera con i voti degli esami per i G.U.F.O.
    I voti vanno da E a T:
    -E = Eccezionale
    -O = Oltre ogni previsione
    -A = Accettabile
    -S = Scadente
    -D = Desolante
    -T = Troll
  • Hermione ha preso tutti Eccezionali, tranne Difesa Contro le Arti Oscure, ed è delusa.
  • Harry non ha passato Divinazione e Storia della Magia, gli altri sono tutti O, un Accettabile in Astronomia e Eccezionale in Difesa Contro le Arti Oscure.
  • Anche Ron è stato bocciato nelle stesse materie.

  • Karkaroff è stato trovato morto, con il Marchio Nero che aleggiava sopra la capanna in cui si nascondeva.

filtri'd'amore-ginny-e-Hermione

  • Fred e George vendono anche trucchi di magia babbani.
  • Oltre alla polvere Buiopesto, regalano a Harry anche dei Detonatori Abbindolanti, quelli che usa per creare un diversivo e entrare nell’ufficio della Umbridge al Ministero ne I Doni della Morte parte 1.

  • La nuova bacchetta di Neville è fatta di legno di ciliegio con crine di unicorno. Una delle ultime vendute da Ollivander.
  • Romilda Vane va a presentarsi ad Harry sull’Hogwarts Express. Lo invita nel suo scompartimento, con altre ragazze del quarto anno, sottolineando che non è costretto a stare loro (Neville e Luna). Harry arrabbiato le risponde che loro sono suoi amici.
  • Gli occhiali che porta Luna si chiamano Spettrocoli.

  • Sulla strada che porta da Hogsmeade a Hogwarts, Tonks lancia il suo Patronus, per avvertire Hagrid che lei e Harry stavano arrivando. Harry non capisce di che animale si tratti, ma vede che è una grossa creatura a quattro zampe e pensa sia legato a Sirius. Lo riceve Piton e quando arrivano le dice che era proprio curioso di vedere il suo nuovo Patronus.

  • Quell’anno sia Harry, che Ron, che Hermione hanno tolto Cura delle Creature Magiche dai loro orari. Nessuno dei tre ha il coraggio di confessarlo ad Hagrid.
  • Grop è stato trasferito in una grotta sulle montagne lì vicino, trovata da Silente. Hagrid gli racconta che è molto migliorato con l’inglese.

  • Quell’anno imparano ad usare gli incantesimi non verbali, ovvero, come si può immaginare dal nome, senza pronunciare l’incantesimo ad alta voce. Dà il vantaggio che il nemico non può sapere che cosa lo attende.
  • Harry e Ron si stanno allenando, anche se in sostanza stanno mormorando gli incantesimi tra le labbra. Piton si avvicina e dice che il loro tentativo è patetico. Punta la bacchetta su Harry per attaccarlo e Harry si difende, ma utilizzando la voce e c’è questa scena che io ero convinta che ci fosse nei film:
    “«Ricordi che stiamo praticando gli incantesimi non verbali, Potter?»
    «Sì» rispose Harry, rigido.
    «Sì, signore».
    «Non c’è bisogno di chiamarmi signore, professore».”
  • Ovviamente Piton lo mette in punizione, ma coincide con la prima lezione di Silente, quindi fa spostare la punizione.
  • Harry è arrabbiato dopo la prima lezione di Difesa con Piton, trova che parli delle Arti Oscure con troppa ammirazione. Hermione gli confessa che Piton le ricorda lui quando ha dato lezioni all’ES.

  • il-principe-mezzosangue-lezione-di-pozioniQuest’anno gli alunni per ogni lezione sono molti meno, quindi le classi sono state create mescolando le varie Case.
  • Come ho già detto nello scorso articolo, fino ad ora c’erano poche lezioni che condividevano con qualche altra casa, come Erbologia.
  • Tuttavia Romilda Vane, essendo due anni più piccola, ovviamente non fa Pozioni insieme a loro. Ogni tanto i dettagli completamente ignorati…
  • Nell’Amortentia, Hermione sente odore di erba tagliata, pergamena nuova e… si ferma imbarazzata. Nel libro, infatti, non c’è nessuna scena del dentifricio, ma possiamo immaginare che si tratti di qualche odore collegato a Ron.
  • Harry, invece, sente odore di torta alla melassa, legno di manico di scopa e fiori, che aveva sentito alla Tana.
  • La Felix è tossica se usata in grandi quantità, in più è stata bandita dalle competizioni sportive e dagli esami.
  • Anche se nessuno dei tre segue Divinazione, veniamo a sapere che quell’anno insegneranno sia la Cooman che Fiorenzo, dividendosi le classi.
  • Dal sesto anno si affronta l’argomento della trasfigurazione umana, molto importante per gli Auror.

libro-pozioni-avanzate-pricnipe-mezzosangue

  • Stanno parlando in Sala Comune del libro del principe. Quando Ginny sente che Harry ha dato retta a quello che c’era scritto su un libro, si arrabbia, ricordandogli che fine aveva fatto lei col diario. Harry sostiene che non è la stessa cosa, che quelli sono solo gli appunti di qualche altro studente.
  • Harry non ha problemi a condividere le istruzioni con Hermione e Ron, ma la prima è troppo orgogliosa per accettare, mentre il secondo non riesce ad interpretare la grafia e se Harry gli avesse letto i suggerimenti ad alta voce sarebbe stato sospetto.
  • Quando arriva il nuovo libro di Pozioni, Harry sostituisce la copertina e restituisce il libro nuovo con la copertina vecchia a Lumacorno, tenendosi quello del principe.

  • Sulla Gazzetta leggono che Stan Picchetto è stato arrestato con l’accusa di attività da Mangiamorte.
  • Una ragazza è stata ritirata dalla scuola, mentre Hannah Abbot è stata chiamata fuori durante Erbologia, le hanno riferito che sua madre era stata trovata morta.

  • Non capisco perché ci siano queste gaffé, nel libro stavolta: quando ci sono le selezioni per la squadra di Quiddich, Harry dice che si era presentata quasi tutta la casa di Grifondoro: “da quelli del primo anno, che stringevano nervosamente alcune tremende vecchie scope della scuola, a quelli del settimo anno…”
    Noi, però, sappiamo, che gli studenti del primo anno non possono far parte della squadra (Harry era un’eccezione), allora perché sono lì e Harry non li manda dritti sulle tribune? Come aveva dovuto fare con studenti di altre case, tra l’altro.


  • Quel sabato pomeriggio riescono ad andare da Hagrid. Non si erano più parlati dal primo giorno. Gli spiegano che non hanno abbandonato la materia per colpa sua, ma perché proprio non erano riusciti a farla rientrare nei loro programmi.
  • Qui tirano in ballo le GiraTempo e Hermione dice che sulla Gazzetta c’era scritto che erano state tutte distrutte durante la loro incursione al Ministero.
  • Hagrid è già preoccupato perché Aragog sta male e non sembra migliorare.

  • Harry prova vari incantesimi che aveva trovato sul libro del principe:
    -Uno faceva crescere le unghie dei piedi a dismisura.
    -Un altro incollava la lingua al palato del malcapitato.
    -Muffliato serve a far sentire un brusio nelle orecchie degli altri, così che non possano sentire quello che si dice (è tra gli incantesimi che useranno l’anno successivo per proteggere la tenda).
    -Levicurpus: è un incantesimo non verbale, che non credeva gli riuscisse, lo prova su Ron che si ritrova immediatamente a testa in giù, appeso per la caviglia.
  • Gli viene in mente di aver visto suo padre, nei ricordi di Piton, usare quell’incantesimo e ipotizza che James fosse il principe mezzosangue. Più avanti lo confessa a Lupin, ma lui gli dice che quell’incantesimo era molto di moda, e gli  fa notare che suo padre era un purosangue.
  • Hermione non è per niente contenta che lui sperimenti degli incantesimi che molto probabilmente non sono mai stati approvati.

  • Durante la prima visita a Hogsmeade incontrano Mundungus. Appena li vede sembra a disagio e cerca di levarsi di torno, Harry vede uno dei calici che gli è caduto e riconosce lo stemma. Quando capisce che Mundungus sta cercando di rivendere della roba rubata a Grimmauld Place quasi lo strozza, ma l’uomo riesce a scivolare via dalla presa e a smaterializzarsi.

collana-di-opali-katie-bell

  • Katie Bell è stata spostata al San Mungo. È rimasta in vita solo perché ha toccato la collana solo da un buco che aveva in un guanto e perché Piton è riuscito a fermare la maledizione.

  • Harry ha iniziato a organizzare gli allenamenti di Quiddich, proprio nelle serate di Lumacorno.
  • Infatti la festa di Natale è la prima volta che Harry partecipa al Lumaclub, dopo il pranzo sul treno.
  • Hermione confessa a Ron, prima che litigassero, che voleva chiedere a lui di accompagnarla alla cena di Lumacorno. Harry è preoccupato, perché ormai è palese che tra i suoi amici ci sia qualcosa e ha paura che se andrà male non si parleranno più o se, al contrario, staranno insieme lui sarà di troppo.
  • Alla festa di Lumacorno partecipa anche un vampiro.
  • Sono elfi domestici quelli che lavorano quella sera, non altri studenti.

  • Fred ha messo uno gnomo pietrificato e dipinto d’oro, come angelo sull’albero di Natale, perché lo aveva morso.
  • C’è anche Lupin il giorno di Natale. Lui gli racconta che ultimamente sta vivendo tra i suoi simili, stanno quasi tutti dalla parte di Voldemort e Silente aveva bisogno di una spia. I lupi mannari sono convinti che nel regno di Voldemort avranno una vita migliore.
  • lupo-mannaro-greybackParla di Greyback, perché Harry non lo ha mai sentito. Tra i più selvaggi lupi mannari che esistano, considera una missione mordere e contaminare quanti più umani possibile, per sopraffare i maghi. Punta soprattutto ai bambini, per allevarli lontani dai loro genitori e per insegnarli ad odiare i maghi. Confessa che è stato proprio Greyback a trasformare lui, perché suo padre lo aveva offeso.
    Greyback, nelle notti di luna piena, si apposta vicino alle sue vittime, per essere sicuro di colpirle. Voldemort lo sta usando per riunire i lupi mannari.
  • Si ricorda che con James chiamavano la sua condizione “il piccolo problema peloso”.
  • Più tardi quel pomeriggio Rufus Scrimgeour usa Percy come scusa, per presentarsi a casa dei Weasley.
  • Il Ministro, in realtà, vuole parlare con Harry. Vorrebbe che lui diventasse una specie di stendardo del Ministero, così che sembri che lui sia d’accordo con le loro politiche. Harry si rifiuta, mostrando la cicatrice sul dorso della mano della punizione della Umbridge: “non devo dire bugie”, in più non è d’accordo con il rinchiudere persone ad Azkaban senza prove, come Stan Picchetto, solo per far vedere che stanno facendo qualcosa.
  • Scrimgeour vuole anche sapere da Harry dove vada Silente quando lascia la scuola, ma Harry non lo sa, e gli fa capire che non glielo direbbe comunque

  • Quell’anno per chi è nato entro il 31 agosto ci sono i corsi di smaterializzazione. Hermione è nata a settembre, ma del 1979, non del 1980, come Ron e Harry, quindi lei ha già diciassette anni da alcuni mesi.
  • Per le lezioni, Silente, sospende l’incantesimo che impedisce la smaterializzazione nella Sala Grande, per un’ora.
  • Si terranno, inoltre, delle lezioni supplementari ad Hogsmeade, per chi può fare l’esame prima della fine della scuola.
  • Hermione passa l’esame al primo tentativo, mentre Ron fallisce perché si è dimenticato mezzo sopracciglio nel punto di partenza.

  • Durante la terza lezione di Silente, scopriamo che il Ministero può rintracciare la magia, ma non chi la compie. Quindi se un mago minorenne la usa dentro una casa piena di altri maghi, non si può sapere chi ha compiuto l’incantesimo. Si conta sul fatto che genitori maghi stiano attenti che i figli non usino la magia prima della maggiore età (…mah!).
  • Nel ricordo di Lumacorno, i ragazzi che erano insieme a Tom erano Avery e Lestrange.
  • Silente chiede a Harry di prendere il ricordo di Horace, perché se continuasse ad insistere lui, il professore lascerebbe la scuola.

principe-mezzosangue-romione

  • Quando Ron viene avvelenato per sbaglio, in infermeria ci sono anche Fred e Geroge. Erano andati a Hogsmeade per fargli una sorpresa per il suo compleanno, in più volevano guardare per comprare Zonko, che aveva chiuso.
  • I signori Weasley sono stati chiamati e sono nell’ufficio del preside.
  • Lumacorno faceva sempre provare il contenuto delle sue bottiglie ad un elfo domestico, prima di bere. Harry decide che non racconterà ad Hermione questa rivelazione.

  • Hagrid, come al solito, si lascia sfuggire di aver sentito Piton e Silente litigare. Piton gli diceva che non voleva più fare qualcosa, ma Hagrid non ha capito di cosa si trattasse. Raccomanda a Harry di non prendere quella conversazione per qualcosa che non è. Parole inutili! Vero, Harry?

  • Quando McLaggen sostituisce Ron perdono la partita. Invece di pensare a parare la Pluffa, cerca di insegnare a tutti gli altri come giocare. Harry si risveglia in infermeria, perché McLaggen lo aveva colpito con la mazza che aveva strappato dalle mani di uno dei battitori.
  • Dopo che Lee Jordan ha terminato la scuola, la cronaca delle partite viene fatta da Luna. Lei, però, si perde spesso in cose irrilevanti, come la descrizione della forma di una nuvola, e la McGranitt di tanto in tanto è costretta a urlare il punteggio.

  • Harry non sa come seguire Malfoy, così gli viene in mente di chiamare Kreacher. Quando si materializza sta lottando con Dobby, per aver parlato male di Harry.
  • Harry proibisce a Kreacher di lottare con Dobby e anche quest’ultimo è contento di obbedire.
  • Chiede ad entrambi di pedinare Malfoy e vieta a Kreacher di avvertirlo in alcun modo.

  • Harry ha incontrato la Cooman che sta cercando di entrare nella Stanza delle Necessità per nascondere delle bottiglie vuote. L’insegnante non è molto contenta di dividere il suo insegnamento con Fiorenzo, ma Silente non può farci nulla, visto che non può chiedere al centauro di tornare nella Foresta Proibita, dove ora è un reietto, e tanto meno può chiedere a Sibilla di andarsene, visto che la sua vita sarebbe in grave pericolo e lei non lo immagina neanche.

  • Uno degli ultimi ricordi, in ordine temporale, che Silente mostra a Harry, è quello di Voldemort che si presenta da lui a chiedere di ottenere la cattedra di Difesa Contro le Arti Oscure. Silente non gliela concesse e da quell’anno nessun docente riuscì a mantenere quel posto per più di un anno.
  • Raptor aveva lavorato ad Hogwarts per molti anni, ma prima di partire per il suo viaggio, ma era l’insegnante di Babbanologia, non di Difesa.

  • Scopre che Malfoy passa molto tempo nella Stanza delle Necessità grazie a Dobby. Beh Kreacher non è molto utile, visto che non fa altro che tessere le lodi di Draco.
  • Fino a quel momento, tutte le volte che erano passati per il settimo piano, lui, Ron e Hermione, avevano incontrato svariate ragazzine ferme nel corridoio. Si rendono conto che sono sempre Tiger e Goyle con la Pozione Polisucco, che facevano da palo. Draco ne aveva rubata un po’ durante la prima lezione di Lumacorno.
  • Harry fa svariati tentativi per far apparire la porta della Stanza, ma non funziona niente, perché non sa che cosa chiedere.
  • Incontrano Mirtilla nel bagno dei ragazzi, infelice che siano soltanto loro. Sostiene che ormai ha imparato a non aspettarsi molto dai ragazzi, in fondo anche Harry le aveva promesso che sarebbe tornato a trovarla, ma non lo aveva fatto, ma al ragazzo di cui parla sembra piacere, hanno molte cose in comune, è sensibile e non si vergogna di mostrare i propri sentimenti e piangere.

  • Appena dopo aver preso la Felix Felicis, Harry scompare sotto il mantello, così uscendo dal dormitorio dei maschi, Hermione e Ron sembrano da soli. Lavanda si arrabbia e molla Ron, quello che lui voleva succedesse da mesi.
  • Uscendo dal buco del ritratto, Harry passa tra Dean e Ginny, spingendo quest’ultima per sbaglio e facendo iniziare un litigio. Quando torna indietro scopre che anche questi due si sono lasciati.
  • Dopo il funerale di Aragog, vanno nella capanna di Hagrid e Lumacorno vede che Hagrid ha moltissimi crini di unicorno, molto difficili da trovare e costosi. Hagrid li raccoglie dai rami nella foresta e glieli regala.

  • Silente ha sospettato che il diario fosse solo uno di una serie di horcrux, per come Voldemort non aveva esitato a metterlo in pericolo facendolo finire in mani sconosciute.
  • In realtà lo aveva dato a Lucius poco prima di scomparire dicendogli che avrebbe fatto aprire la Camera dei Segreti. Lucius, però, avrebbe dovuto aspettare un suo ordine, che non arrivò mai. Voldemort pensava che Lucius lo avesse tenuto al sicuro e la sua ira fu terribile quando venne a conoscenza che in realtà era stato distrutto.

  • Nasconde il libro di Pozioni Avanzate nella Stanza delle Necessità, in un armadio e per riconoscerlo ci mette sopra un busto di pietra di uno stregone, con una parrucca in testa e un vecchio diadema annerito sopra.

  • Piton gli dà una punizione fino alla fine dell’anno. Consiste nell’archiviare vecchie punizioni, riscrivendo quelle sbiadite o rovinate. Piton ha scelto gli anni in cui suo padre e Sirius erano a scuola, così Harry è costretto a leggere il nome di Sirius in continuazione e ad averlo sempre in testa.

  • Harry incontra ancora una volta la Cooman al settimo piano, è appena stata cacciata dalla stanza, dopo aver sentito qualcuno gioire. Capisce che Malfoy deve essere riuscito nel suo intento.
  • La convince ad andare immediatamente da Silente per raccontarglielo. Durante il percorso lei gli racconta che durante il suo colloquio di assunzione erano stati interrotti da Severus Piton. Adesso Harry sa chi ha ascoltato la profezia e l’ha riferita a Voldemort, condannando i suoi genitori e tutta la sua vita.
  • Harry se la prende con Silente, ma lui continua a non cambiare idea su Piton, gli dice che il discorso è chiuso e che se vuole ancora andare con lui per cercare l’Horcrux con lui deve andare a prendere il Mantello dell’Invisibilità.
  • Harry torna in sala comune e riferisce velocemente a Ron e Hermione quello che ha scoperto. Ha paura che quella notte possa succedere qualcosa, così dà loro la Mappa del Malandrino e la Felix Felicis dicendo di tenere d’occhio Piton e Malfoy insieme agli altri membri dell’ES.

  • L’acqua della grotta è piena di Inferi, ovvero veri e propri cadaveri incantati. Credo, in realtà sono abbastanza convinta, che tutta quell’ambientazione sia un palese richiamo al fiume Stige, che va attraversato in barca, dopo aver pagato il pedaggio.

caverna-il-principe-mezzosangue

  • Tornati al castello,  Malfoy disarma Silente. I due parlano e scopriamo che Malfoy aveva fatto la maledizione Imperius a Rosmerta, la proprietaria dei Tre Manici di Scopa, affinché consegnasse la collana e l’idromele che lei stessa aveva avvelenato.
  • Comunicava con lei attraverso delle monete, come quelle dell’Es, ammette che aveva preso quell’idea da Hermione.
  • Non solo, anche l’idea della bottiglia avvelenata gliel’aveva suggerita Hermione quando, parlando con Harry dei filtri d’amore, aveva detto che Gazza non era bravo a riconoscere le pozioni.

  • Dopo lo scontro coi Mangiamorte, nessuno è rimasto ucciso, Ginny pensa che sia anche merito della Felix, ma Bill è stato aggredito da Greyback e il suo aspetto non sarà mai più lo stesso, in più non sanno che conseguenze abbia, visto che non era trasformato, per ora ha iniziato solo ad apprezzare la carne cruda.
  • La signora Weasley crede che Fleur non lo voglia più sposare, adesso che non è più bello come una volta. La ragazza si infuria e dice che non sarà certo quello ad impedirle di amarlo. Lei e Molly si abbracciano piangendo.

remus-lupin-e-ninfadora-tonks

  • Harry aveva creduto che il Patronus di Tonks si fosse trasformato in un enorme cane, come Sirius, perché era innamorata di lui. Scopre di essersi sbagliato, il suo Patronus è un lupo. Con la sua scarsa vitalità c’entra Lupin, che continua a rifiutarla perché pensa di essere troppo vecchio, povero e pericoloso per stare con lei.

  • In tutti questi mesi Hermione non ha fatto altro che cercare chi potesse essere il “principe mezzosangue”. Aveva iniziato a pensare che non facesse riferimento ad un titolo nobiliare, visto che tra i maghi non si usa, ma ad un cognome. La sua prima sospettata era Eileen Prince, una capitana della Squadra di Gobbiglie. Ron e Harry non le danno ascolto
  • Quando Harry le dice che si tratta di Piton, lei torna alla carica con Eileen che è infatti la madre di Piton, mentre il padre si chiamava Tobias Pitone ed era un babbano. Quindi Piton è un Prince, mezzosangue: The Half-Blood Prince.

  • Tra tutti i partecipanti al funerale di Silente, Hagrid ha portato Grop, che è vestito bene ed è molto più educato di quando Hermione e Harry lo hanno conosciuto.

albus-silente-funerale-principe-mezzosangue

Ed eccoci qui un altro articolo è finito e adesso mancano da affrontare solo I Doni della Morte, che dividerò in due parti, come i film, per non dover scrivere articoli lunghi quando un libro.

Ma le curiosità non finiscono qui, ci sono anche Le lezioni di Silente, parte 1 e parte 2, e Severus Piton: un Mangiamorte.

Potrebbe interessarvi anche: Curiosità: L’Ordine della Fenice e Curiosità: I Doni della Morte – parte 1.

Vi saluto e, mi raccomando, se volete rimanere aggiornati, oppure semplicemente aiutarmi, andate a mettere un mi piace alla pagina Facebook, seguitemi su Instagram o sugli altri social che trovate sulla destra (o in alto), condividete e commentate.

A presto, Alle.


il-principe-mezzosangue

Il principe mezzosangue; Romanzo – Amazon; Feltrinelli

harry-potter-locandina-6

Il principe mezzosangue; Dvd – Amazon,Feltrinelli, Mondadori, Ibs


No votes yet.
Please wait...
Voting is currently disabled, data maintenance in progress.

Informazioni su Alle

Ciao, mi chiamo Allegra. Leggo da quando ho memoria, anche se, devo ammettere che inizialmente guardavo solo le figure. Alcuni anni fa ho creato Libri, Sogni e Realtà, un blog in cui parlare di libri, film e serie tv, principalmente che non mi sono piaciuti e in cui mostro le differenze di molte trasposizioni cinematografiche. Da pochi mesi ho aperto anche un canale Youtube in cui affronto argomenti simili.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *