Harry Potter – La fuga di Sirius Black

sirius-black-ricercato

La fuga di Sirius Black

I film lasciano molto a desiderare per capire come sia possibile che dei maghi riescano a fuggire dalla prigione sorvegliata dai Dissennatori e  che non aveva mai subito evasioni.

Sappiamo che più di un prigioniero nell’arco della saga è riuscivo a scappare, ma come?

Iniziamo dal primo ne Il prigioniero di Azkaban, Sirius Black.

 

Come ha fatto Sirius Black a fuggire da Azkaban?

Come sappiamo (da adesso) è un Animagus, è capace di trasformarsi in un grosso cane nero.

Gli animali provano uno spettro meno ampio e meno inteso di emozioni e di pensieri, per cui trasformandosi l’effetto dei Dissennatori  è minore.

Questo gli ha permesso di conservare la sua sanità mentale per i dodici anni che ha passato lì.

Inoltre, una volta che ha deciso di andarsene, trasformato in cane e così smunto com’era, è riuscito a passare attraverso le sbarre.

Perché ha deciso di scappare?

Ho scritto nelle Curiosità che Sirius aveva chiesto a Caramell la Gazzetta del Profeta che aveva con sé.

Proprio in quel numero avevano pubblicato l’articolo sui Weasley, nella foto si vede anche Crosta. Sirius lo ha riconosciuto subito, così ha deciso che doveva trovarlo e ucciderlo.

Come ha fatto ad entrare nel castello e nella Sala Comune di Grifondoro? 

Beh per entrare ad Hogwarts lo sappiamo, ha usato il passaggio segreto sotto il Platano Picchiatore, ma per riuscire ad entrare nel castello e nella Sala Comune?

La risposta sta in una parola: Grattastinchi.

Esatto!

Nel film sembra che Grattastichi ce l’abbia proprio con quel topo, ma poi sembra che siano solo paranoie di Ron e che non c’entri assolutamente nulla.

Invece non è così!

Il gatto ha capito subito che Crosta non era un vero topo e quando ha incontrato Sirius da cane, ha capito che anche lui non era quello che sembrava.

Ha fatto amicizia con Sirius che è riuscito a spiegargli che cosa gli serviva, così Grattastinchi cercava davvero di prendere Crosta e per aiutare Sirius ha anche rubato il foglietto con le parole d’ordine dal comodino di Neville (che ha passato non pochi guai, povero ragazzo).

Perché è stato condannato al posto di Peter Minus?

La codardia di Peter almeno lo ha reso furbo.

Peter si era tagliato un dito, come sappiamo dal film, però aveva anche urlato che Sirius aveva tradito Lili e James, facendosi sentire da tutti e poi aveva fatto saltare in aria tutta la strada tenendo la bacchetta dietro la schiena, prima di scappare nelle fogne sotto forma di topo.

 

Ed ecco qui svelato l’arcano, capisco che purtroppo nel film non si possa tenere tutto, ma nonostante questo, alcuni cambiamenti mi hanno fatto storcere il naso, soprattutto quando lasciano delle cose non chiare, come in questo caso.

Se volete sapere le curiosità su tutto il film le potete trovare qui, se invece non sapete ancora che cosa è stato cambiato potete andare a leggere Dal libro al film: Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Per questa recensione è tutto, se volete rimanere aggiornati andate a mettere un mi piace alla pagina Facebook o seguitemi su Instagram o sugli altri social che trovate sulla destra (o in alto).

A presto, Alle.

No votes yet.
Please wait...

Informazioni su Alle

Ciao, mi chiamo Allegra. Leggo da quando ho memoria, anche se, devo ammettere che inizialmente guardavo solo le figure. Alcuni anni fa ho creato Libri, Sogni e Realtà, un blog in cui parlare di libri, film e serie tv, principalmente che non mi sono piaciuti e in cui mostro le differenze di molte trasposizioni cinematografiche. Da pochi mesi ho aperto anche un canale Youtube in cui affronto argomenti simili.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 commenti

  1. Ma il motivo per cui sia stato scelto Minus al posto di Black come custode segreto qual’è??

    No votes yet.
    Please wait...
    • Sirius aveva convinto James e Lily a cambiare custode segreto perché sapevamo che tra loro c’era un traditore e Sirius era convinto fosse Lupin.
      Peter Minus, inoltre, era insospettabile come custode visto che nessuno avrebbe pensato che un compito tanto importante fosse stato affidato a lui.

      Rating: 4.5/5. From 2 votes.
      Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.